Dalila Micaglio

Dalila Micaglio

per lavoro e per vocazione scrivo e imprimo, nero su bianco, le idee degli imprenditori, tirando fuori la personalità dei brand e dando loro una voce chiara e riconoscibile.

ESEMPIO LETTERA PER VENDERE UN PRODOTTO: UNA GUIDA FACILE

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Esempio lettera per vendere un prodotto: titolo, presentazione brand, storia, benefici prodotto, offerta, scadenza, call to action.

Hai sentito parlare di sales letter o lettera di vendita e vorresti scriverne una per vendere il tuo prodotto, ma non sai come strutturarla?

Continua a leggere questo approfondimento: ti fornirò un pratico e semplice schema per scrivere la tua prima lettera di vendita.

ESEMPIO LETTERA PER VENDERE UN PRODOTTO: prima facciamo una premessa

La lettera di vendita è una risorsa da utilizzare con una tattica prestabilita all’interno di una strategia di marketing che avrai definito a monte. È una delle tue armi che puoi sfruttare a tuo vantaggio per “cacciare” i tuoi clienti.

È come se tu fossi un cacciatore dell’epoca di Ötzi e avessi con te il tuo sacchetto in pelle contenente diverse armi: le punte di freccia, il pugnale, l’mo, il perforatore, il bastone…

In pratica, sai di possedere un’arma adatta per ogni circostanza/preda.

Non ti sogneresti mai di tentare di cacciare un bisonte con un amo da pesca, giusto?

La lettera di vendita può essere un’arma davvero efficace, a patto che tu sappia quando sfoderarla e in quale circostanza.

A COSA PUÒ SERVIRTI LA LETTERA DI VENDITA?

La sales letter può avere diversi obiettivi, l’importante è stabilirli prima di intraprendere l’azione di marketing. Inoltre è importante saper misurare questi obiettivi. Lo scopo di quasi tutte le lettere di vendita è quello, appunto, di vendere il prodotto o servizio.

Tuttavia, in prima battuta e in base agli step previsti dalla strategia, la tua lettera potrebbe non avere letteralmente lo scopo di  “vendere” il tuo prodotto. Cosa significa?

Che una delle prime tue sales letter potrebbe avere come obiettivo quello di aumentare la tua reputazione del brand, di farti conoscere. Oppure potrebbe avere come obiettivo quello di far testare il tuo prodotto o servizio gratuitamente o ad un prezzo assolutamente ridicolo. Non solo: potresti utilizzare la Sales letter anche per fissare un appuntamento o richiedere informazioni.

 ESEMPIO LETTERA PER VENDERE UN PRODOTTO: quali sono gli elementi imprescindibili di una lettera di vendita?

Ecco un esempio di lettera per vendere un prodotto da copiare e personalizzare per iniziare a esercitarti con l’arte del Copywriting.

1.TITOLO

Per prima cosa devi saper catturare l’attenzione del lettore. Puoi farlo attraverso un titolo ed incisivo. Esistono diverse tipologie di titoli in grado di catturare l’attenzione dell’utente.

Ecco alcuni esempi sulla vendita di un nuovo rivoluzionario shampoo per capelli:

  • Tre errori che tutti commettono quando si lavano i capelli
  • Cinque regole da seguire per lavarti i capelli alla perfezione
  • Sei segreti che nessuno ti dice per avere Capelli lucenti
  • Se anche tu detergi i tuoi capelli in questo modo stai commettendo un errore
  • Vuoi anche tu capelli lucenti per oltre 5 giorni con un solo shampoo?

Il titolo può essere seguito da un sottotitolo che serve per spiegare in maniera più dettagliata di cosa si parla nel corpo della lettera.

2. PRESENTAZIONE DEL BRAND.

Di solito una lettera è scritta a nome di una persona. Questa può essere l’amministratore delegato, il founder,  il responsabile marketing o direttore vendite.

In questa parte dovrai presentare la persona che “scrive la lettera” e, naturalmente, il brand del prodotto. Ma, attenzione: dovrai farlo creando un gancio con il titolo.

Ricorda: il titolo e il corpo del testo devono essere semanticamente collegati. Significa che devi creare una sequenza logica.

ESEMPIO:

Vuoi anche tu capelli lucenti per oltre 5 giorni con un solo shampoo?

Leggi le prossime righe, ti prometto che un’azione semplice e quotidiana come quella del lavarsi i capelli non ti sembrerà più la stessa…

Ma, prima lascia che mi presenti,

Sono Franco Rossi e nel 2016 ho creato il mio brand “NOME DEL BRAND”: una linea di shampoo e balsamo totalmente rivoluzionari.

In questa fase puoi inserire dei particolari rilevanti che possono servire al lettore per perceprirti come autorevole nel tuo settore.

3.STORIA.

Qui viene il bello: come è nato il tuo brand? E, nello specifico, come è nato quel prodotto che stai cercando di sponsorizzare?

Non scrivere una sequenza cronologica, ma cerca di raccontare la tua storia racchiudendola in 2-3 periodi, nei quali raccontare, ad esempio, un prima, l’idea rivoluzionaria e il dopo (presente). E non dimenticare di raccontare le difficoltà che hai incontrato.

Lettera per vender un prodotto:

4. I BENEFICI DEL PRODOTTO

Ok, adesso che so tutto di te… Spiegami in cosa è davvero rivoluzionario il tuo prodotto. Descrivi i benefici che è questo shampoo apporterà, come migliorerà la vita quotidiana e in cosa si differenzia dagli altri prodotti. Cerca di concentrarti sui benefici e non sulla descrizione del prodotto.

ESEMPIO:

Invece di dire: “questo shampoo contiene proteine della seta e olio di cocco che servono a proteggere il capello.” Prova a dire: “detergendo i capelli con questo shampoo li sentirai immediatamente nutriti, lucenti e morbidi al tatto.  Il motivo? Le proteine della seta e gli oli nutrienti del cocco contenuti nella sua speciale formulazione.”

5. OFFERTA

Questa parte della lettera è una delle più importanti e viene formulata in base alla strategia che avrai definito e all’obiettivo che ti sarai prefissato. Supponiamo che l’obiettivo di questa lettera sia farti conoscere dal lettore e invitarlo a richiedere un tester gratuito in omaggio…

ESEMPIO

L’offerta potrebbe essere:

“Vuoi Sperimentare Anche Tu Un Modo Totalmente Rivoluzionario Di Detergere I Capelli? TI OFFRIAMO UNA CONFEZIONE OMAGGIO DI “Nome Del Prodotto”.

6. SCADENZA

Non dimenticare la scadenza. Inserendo la scadenza all’offerta e instaurerà un senso di urgenza e convincerai il lettore ad agire.

ESEMPIO:

“Ma, attenzione: potrai richiedere la tua confezione gratuita solo fino al giorno……”

7. CALL TO ACTION

La chiamata all’azione serve per dichiarare al lettore cosa deve fare. Quindi in questo caso la CTA potrebbe essere:

“Invia un messaggio WhatsApp con questo codice/ compila il form di contatto sul sito www.nomedelbrand.it  con i tuoi dati.

Riceverai direttamente a casa tua una comoda confezione da viaggio di  “NOME DEL PRODOTTO”….

 

Scrivere una sales letter può essere un’ottima tattica per far conoscere il tuo brand. L’importante è considerarla all’interno di una più ampia strategia di marketing.

Vuoi scrivere La Tua Prima Lettera Di Vendita Con Il Mio Supporto?

Scriviamo Insieme La Sales Letter Perfetta Per Il Tuo Business

Ti potrebbe interessare

CONSIGLI BLOG

CONSIGLI BLOG: 6 CONSIGLI PER FAR BRILLARE IL BLOG NELLA TUA NICCHIA

Consigli blog: presta attenzione alla fase di pre-scrittura, al destinatario, al tono, all’organizzazione del testo, ai benefici e alla SEO. Come mai nessuno legge il mio blog? Perché pochissimi utenti commentano o condividono i miei ultimi articoli? Perché la frequenza

aida copywriting

AIDA COPYWRITING: ECCO LA FORMULA DEL SUCCESSO DEL TUO COPY

AIDA COPYWRITING: il modello AIDA è una formula evergreen che puoi usare per rendere i tuoi testi persuasivi e accattivanti.   Quante volte passi ore su ore a ricercare spunti e idee per i tuoi testi? E quante volte, dopo

copywriter e-mail marketing

COPYWRITER E-MAIL MARKETING: PERCHE’ AFFIDARSI AD UN PROFESSIONISTA?

Copywriter e-mail marketing: figura professionale che scrive i testi specifici per i flussi di mail in base alla strategia di e-mail marketing.   A che livello è l’e-mail marketing della tua attività? Stai ottenendo risultati o, purtroppo, ancora non riesci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top
Ricevi le ultime news

Iscriviti al Blog e ricevi tutte le nuove pubblicazioni

Open chat
1
Mi racconti della tua attività? Sto già prendendo nota...