Dalila Micaglio

Dalila Micaglio

per lavoro e per vocazione scrivo e imprimo, nero su bianco, le idee degli imprenditori, tirando fuori la personalità dei brand e dando loro una voce chiara e riconoscibile.

SCRIVERE IN COPY: MA COSA SIGNIFICA ESATTAMENTE?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scrivere in copy o non scrivere in copy? Questo è il problema…

Ma, più che problema è un modo di dire che si è diffuso negli ultimi anni tra i marketers e i neofiti del settore: “Tu sai scrivere in copy?”

Ma che cosa significa esattamente?

Tralasciando le disquisizioni sull’inappropriatezza o meno della frase, il significato che si vuole dare è quello di una particolare abilità nella scrittura che sia in grado di “far succedere qualcosa”. Come una sorta di magia “la scrittura in copy” si riferisce alla capacità di scrivere testi in grado di convertire, in grado di suscitare un’azione nel lettore.

Abbiamo parlato in altri approfondimenti della scrittura persuasiva e della scrittura a risposta diretta e posso dirti che chiunque pronunci la frase “scrivere in copy” si riferisce a questo.

Tuttavia, la vera questione – al di là delle definizioni – è: quali caratteristiche deve avere un testo per ottenere i risultati sperati, quindi per convertire o raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati?

 SCRIVERE UN COPY EFFICACE: 3 FATTORI INDISPENSABILI + 2 CHE POSSONO FARE LA DIFFERENZA 

 1)Comunica il valore del tuo prodotto o servizio.

Sembra facile, ma non lo è! Infatti, è necessario parlare meno del prodotto o servizio in sé e concentrarsi principalmente sul valore che questo apporta. Quale problema risolvi? In che modo? Perché il tuo prodotto/servizio è davvero utile per il cliente? Cosa ha che gli altri prodotti/servizi analoghi non hanno?

Ti assicuro che già il solo fatto di auto analizzare la tua 

situazione e di porgerti da solo queste domande ti servirà moltissimo durante la fase di stesura dei tuoi testi.

Vediamolo nel concreto. La frase che leggi qui sotto si concentra sul prodotto:

Questa crema è idratante, profumata, adatta anche alle pelli sensibili. La sua formula è stata concepita per levigare la pelle e diminuire le rughe ed è stata arricchita con le vitamine dell’arancia…”

Invece, questa frase si concentra sui benefici/valore

“Anche la tua pelle sensibile ringrazierà questa crema: apparirà subito morbida, profumata, levigata e dalle rughe attenuate grazie all’incredibile potere delle vitamine dell’arancia…”

Cambia, vero?

2)Sii più specifico possibile

Non scrivere informazioni generiche e poco specifiche. Il lettore deve fidarsi di te e di quello che dici e più sarai specifico, più il tuo copy (e quindi il tuo prodotto o servizio) sarà percepito come autorevole. Quando fornisci spiegazioni sul tuo prodotto o servizio è bene non essere vaghi, ma – allo stesso tempo – è buona norma non essere troppo tecnici e prolissi.

Utilizza dati reali raccolti da fonti autorevoli. Mostra con astuzia i numeri e le percentuali se occorre, ma fallo al momento giusto!

(Esempio: “Dove è il deodorante con un quarto di crema idratante”. È molto più convincente di “il deodorante con un po’ di crema idratante”.)

3) Parla con il tuo lettore

Sai a chi ti rivolgi? Per esempio, non basta sapere che il tuo pubblico è per lo più costituito da donne. Devi conoscere tutto quello che puoi di quelle donne: quanti anni hanno? Come pensano? Cosa desiderano? Questo ti servirà, non solo a scrivere un testo che sia molto focalizzato e concepito specificatamente per il tuo pubblico, ma anche a definire il Customer Journey del tuo utente.

Bene, questi sono 3 fattori basilari per un testo che sia efficace e che faccia breccia nel cuore del tuo lettore. Tuttavia, esistono tanti elementi indispensabili per la buona stesura di un testo e che possano farti esclamare “wow, so scrivere in copy!”

+ 2 fattori a cui ti consiglio di prestare attenzione

 

 

  • Call to action o call to value? Tutti concordiamo sul valore fondamentale delle call to action all’interno di un testo creato per convertire. A me piace definire la chiamata all’ azione anche chiamata al valore. Che cosa significa? Che, a volte in base al mezzo utilizzato, al pubblico da colpire e al messaggio che si vuole trasmettere, è bene esplicitare nella chiamata all’ azione il valore o beneficio che l’utente riceverà nel compiere quel passo.

Per esempio, ipotizziamo una call to action su un sito di progettazione loghi gratuita il cui scopo è macinare nuovi iscritti.

“Crea il tuo splendido logo al posto” potrebbe essere una call to action che esprime il valore, da preferire alla semplice chiamata all’azione “registrati ora”.

  • Suddividi il testo in piccole parti. Sai che l’attenzione del lettore è calata così tanto che è stata paragonata all’attenzione di un pesce rosso?

Il lettore è molto pigro, soprattutto quando si tratta di leggere sul web, per questo motivo è importante non annoiare l’occhio e suddividere il testo in piccole porzioni facilmente comprensibili. Preferisci la suddivisione in paragrafi o in piccole parti testuali corredate da immagini. Così, faciliterai la comprensione del testo al tuo lettore e lo spingerai verso il tuo obiettivo.

 

Vuoi elaborare una strategia di copywriting per la tua attività e creare testi che convertono?

Raccontami del tuo progetto e capiamo insieme quanto “scrivere in copy” può essere utile alla tua attività.

Ti potrebbe interessare

Copywriter Monza (2)

COPYWRITER MONZA: ECCO I SERVIZI DI COPY ISLAND

Copywriter Monza: Copy Island offre servizi di copywriting professionali per la realizzazione di testi per il web, per la carta stampata, il blog e per i social network Copywriter Monza e Brianza Ciao, sono Dalila Micaglio ed ho creato il

articoli seo oriented

ARTICOLI SEO ORIENTED: 7 parametri a cui devi prestare attenzione

Articoli SEO oriented: sono testi scritti seguendo le logiche della SEO (search engine optimization) e che ti aiutano nell’indicizzazione sui motori di ricerca web. Articoli SEO oriented: Negli ultimi aggiornamenti dell’algoritmo di Google, l’intelligenza artificiale è stata messa completamente al

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

e-book-promo

Iscriviti alla newsletter e scarica gratis il mio nuovo e-book

Chi Sono

Processed with Focos

Sono Dalila Micaglio: per lavoro e per vocazione scrivo e imprimo, nero su bianco, le idee degli imprenditori, tirando fuori la personalità dei brand e dando loro una voce chiara e riconoscibile.

P.IVA: 03210230730 - Web Design by
Back To Top
Ricevi le ultime news

Iscriviti al Blog e ricevi tutte le nuove pubblicazioni

Open chat
1
Mi racconti della tua attività? Sto già prendendo nota...