Dalila Micaglio

Dalila Micaglio

per lavoro e per vocazione scrivo e imprimo, nero su bianco, le idee degli imprenditori, tirando fuori la personalità dei brand e dando loro una voce chiara e riconoscibile.

COSA SONO I BIAS COGNITIVI E COME PUOI SFRUTTARLI NELLA TUA STRATEGIA DI COPYWRITING?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Cosa sono i bias cognitivi? Perché sono così utili nel marketing e nella tua personale strategia di contenuti? 

DEFINIZIONE DI BIAS COGNITIVI

Il termine “bias” vuol dire letteralmente inclinazione/tendenza e si riferisce alla strategia elaborata dal nostro cervello per affrontare diverse situazioni nella vita. Questa strategia consiste nel creare delle vere e proprie scorciatoie di pensiero attraverso le quali si danno per scontati determinati elementi, conseguenze o cause. Tradotto: il nostro cervello elabora dei pregiudizi di valutazione per velocizzare la comprensione e il comportamento da attuare in determinate situazioni.

Da Wikipedia

Il bias è una forma di distorsione della valutazione causata dal pregiudizio.(….)

Un bias cognitivo è uno schema di deviazione del giudizio che si verifica in presenza di certi presupposti. I bias cognitivi sono forme di comportamento mentale evoluto. Alcuni rappresentano forme di adattamento, in quanto portano ad azioni più efficaci in determinati contesti, o permettono di prendere decisioni più velocemente quando maggiormente necessario. Altri invece derivano dalla mancanza di meccanismi mentali adeguati, o dalla errata applicazione di un meccanismo altrimenti positivo in altre circostanze. Questo fenomeno viene studiato dalla scienza cognitiva e dalla psicologia sociale.”

Insomma, i bias cognitivi sono dei trucchetti della mente che ci possono venire in aiuto in moltissime situazioni.

BIAS COGNITIVI E MARKETING

Imparare a conoscere in maniera approfondita le basi della neuroscienza e del neuromarketing può tornarci utile per le nostre strategie di marketing e, in particolar modo, per la nostra strategia di contenuti. Come già sappiamo, il copywriting è una delle azioni fondamentali per qualsiasi tipologia di marketing. Se non comunichiamo con le giuste parole non riusciremo a centrare i nostri obiettivi e a colpire direttamente il nostro pubblico in target. È proprio attraverso le parole che possiamo andare in contro ai pregiudizi che esistono nella testa del nostro interlocutore e sfruttarli a nostro favore. In che modo? Andando a impiegare le leve dei più studiati e importanti bias cognitivi.

COSA SONO I BIAS COGNITIVI: ECCO I TRE BIAS COGNITIVI CHE DEVI ASSOLUTAMENTE CONOSCERE PER LA TUA STRATEGIA DI COPYWRITING

I bias cognitivi rappresentano la “psicologia degli errori di valutazione dell’uomo”. Così, possiamo sfruttare a nostro vantaggio queste tendenze di valutazione umane per stimolare il nostro interlocutore a prendere una decisione, ad effettuare un’azione, a compiere un acquisto.

Oggi ti mostro quelli che sono i migliori 3 bias cognitivi che devi assolutamente imparare ad utilizzare nella tua strategia di copywriting.

1) BIAS COGNITIVO DELLA RECIPROCITÀ

Come puoi chiedere alle persone di comprare il tuo prodotto o servizio senza aver fatto nulla per loro?

A meno che il tuo brand non abbia una discreta fama è importante che il tuo lettore si fidi di te e del tuo operato. Per far questo uno dei principi da considerare nel tuo marketing è proprio la reciprocità.

Vuoi che chi sta visualizzando i tuoi video si iscriva al tuo canale YouTube? Vuoi che il tuo lettore scarichi la tua guida o il tuo e-book e ti lasci la sua e-mail o i suoi contatti?

Vuoi che il tuo lettore si trasformi in un cliente e acquisti il tuo prodotto o servizio?

Beh, devi fare qualcosa per lui. Questo è un sano principio di reciprocità: il cervello umano potrebbe pensare: “se questo professionista/questa azienda sta facendo questa cosa per me è degno della mia fiducia.” Naturalmente, queste sono frasi semplificative che vanno inserite all’interno di una strategia di marketing e di copywriting definita e specifica in base al tuo settore, alle tue esigenze e, soprattutto, al tuo pubblico.

2) BIAS COGNITIVO DELLA RIPROVA SOCIALE

Probabilmente avrai già sentito parlare di questo bias cognitivo. Infatti, la riprova sociale è utilizzata praticamente in tutte le strategie di marketing. Questo è uno dei bias cognitivi più importanti e potenti in quanto il fatto di ricevere una conferma del valore di un prodotto o servizio già testato da altre persone è una spinta subconscia talmente forte che il cervello umano tende ad assecondarla. In altre parole, si tende a seguire la maggioranza e a cercare conferma della nostra volontà di acquisto. Quando scrivi un testo con l’obiettivo di far compiere un acquisto al tuo lettore ricordati sempre di inserire frasi che spingano il tuo pubblico a leggere cosa dicono di te, del tuo prodotto o del tuo servizio gli altri clienti. Come? Linkando alle recensioni o testimonianze dirette che hai raccolto nel tempo.

Un altro consiglio che posso darti è quello di improntare tutto il tuo testo unicamente su questo bias cognitivo e partire, così, con un gancio alla riprova sociale già nel titolo del tuo testo.

A PROPOSITO!!!

SAI CHE IN SOLI DUE MESI PIÙ DI 200 UTENTI CHE SI INTERESSANO DI MARKETING COME TE HANNO SCARICATO IL MIO EBOOK GRATUITO E HANNO DECISO DI RESTARE AGGIORNATI SULLE ULTIME NOVITÀ DAL MONDO DEL COPYWRITING?

UNISCITI A LORO: SCARICA ANCHE TU L’E-BOOK!

sales letter esempio

CLICCA QUI

3) BIAS COGNITIVO DELLA SCARSITÀ

Il vero modo per amare qualsiasi cosa consiste nel renderci conto che la potremmo perdere. (Gilbert Keith Chesterton)

Cosa ti fa venire in mente questo aforisma? La psicologia dell’essere umano ci mostra come, davanti alla possibilità di perdere un’occasione, il cervello umano reagisce con l’azione. Noi desideriamo maggiormente le cose che pensiamo di poter perdere o che pensiamo di non poter possedere. Il concetto della privazione e della scarsità è una leva molto importante da impiegare nel nostro copy. Nel momento in cui diventiamo consapevoli che possiamo perdere un’opportunità (ad esempio l’occasione di usufruire di uno sconto speciale, di un’offerta o addirittura del prodotto o servizio in sé) iniziamo a desiderarlo maggiormente. Anche in questa occasione è il caso di stabilire una strategia di marketing e di copywriting specifica a monte.

Posso dirti, però, che le offerte a tempo, le offerte con pezzi limitati, le offerte che non si ripeteranno mai e poi mai possono rappresentare un’azione vincente che potrebbe spingere l’utente a compiere il tanto desiderato acquisto.

Bene, siamo giunti al termine di questo mini-viaggio alla scoperta di alcune delle strategie del cervello umano. Ora ti chiedo: Hai trovato l’articolo interessante?

L’ho scritto per condividere con te le preziose informazioni che ho avuto modo di testare in prima persona.

Quindi, se ti serve un supporto per elaborare la tua strategia di marketing e di contenuti o hai bisogno di informazioni specifiche… Contattami. Sarò felice di risponderti al più presto!

     

    Ti potrebbe interessare

    copywriter per siti web

    Copywriter per siti web: chi è e quando dovresti ingaggiarne uno

    Chi è il copywriter per siti web? Forse già ne hai sentito parlare, magari invece ti sembra solo l’ennesima parola straniera collegata al marketing. Invece, il copywriter per siti web è molto di più: è la figura professionale che rivoluzionerà

    big idea copywriting

    Big idea copywriting: cosa è e come trovarla

    Big idea copywriting Hai un buon prodotto, ma non vende come vorresti? La risposta è semplice: devi trovare la Big Idea del tuo copywriting! Il copywriting persuasivo come strumento per “fare rumore” Uno dei principali obiettivi di qualunque imprenditore è

    COPYWRITER TREVISO

    COPYWRITER TREVISO

    COPYWRITER TREVISO: DALILA MICAGLIO-COPYWRITER ESPERTA IN SEO E COPY PERSUASIVO  POLVERIZZA I TUOI CONCORRENTI E ACQUISISCI L’AUTOREVOLEZZA CHE MERITI CON I TESTI PERFETTI PER IL TUO BUSINESS Finalmente è arrivato il momento di agire. È tempo di studiare una strategia

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back To Top
    Ricevi le ultime news

    Iscriviti al Blog e ricevi tutte le nuove pubblicazioni

    Bonus D'Estate

    come funziona?

    scegli contenuti di qualità per il tuo blog aziendale
    attiva il pacchetto “isola del blog” entro il 28 agosto
    PER TE: UN MESE DI BLOG GRATIS!

    Richiedi Maggiori informazioni

    Open chat
    1
    Mi racconti della tua attività? Sto già prendendo nota...